• Tesseramento 2016/2017

    Tesseramento 2016/2017

    Nei circoli Arci ci si incontra, si condividono interessi e passioni, si scopre il piacere di...
  • Portale circoli giovanili

    Portale circoli giovanili

    Non sai cosa fare stasera? Consulta il portale dei circoli giovanili: c'è sempre qualcosa che...
  • 5x1000 all'ARCI

    5x1000 all'ARCI

    Sostieni l’Arci e i suoi progetti con il 5 per mille sull’IRPEF!

Da oggi la tessera Arci vale ancora di più: grazie ad una convezione stipulata con il Consorzio Agrituristico Mantovano, tutti i soci e le socie 2016/2017 avranno uno sconto del 5% su tutti i prodotti della Dispensa Contadina, lo spaccio di prodotti di fattoria dei contadini mantovani che si trova in Strada Chiesanuova 8 a Mantova. All'interno della Dispensa si trova un’ampia selezione di prodotti tipici realizzati nel rispetto della tradizione, della salute dell’uomo e dell’ambiente come mostarde, confetture e composte, mieli, succhi di frutta, riso, farine, sottoli e sottaceti, dolci da forno, vino, birra, salami e salumi, Parmigiano Reggiano e altri formaggi. La Dispensa è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Per informazioni: www.prodottoinfattoria.it. Se invece volete conoscere tutti gli sconti e le convenzioni associate alla tessera Arci potete consultare questa pagina.

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione del progetto Boomerang, promosso dal Consorzio Progetto Solidarietà - Piano di zona di Mantova assieme ad una solida partnership composta da numerosi enti pubblici, privati e del terzo settore, fra cui anche Arci Mantova. Il progetto è stato finanziato da Fondazione Cariplo, che erogherà nel prossimo triennio quasi un milione di euro da investire in attività per i giovani. Il nome del progetto ha un duplice significato: nella sua accezione negativa vuole indicare il fenomeno che si vuole contrastare, ovvero il fatto che sempre più giovani negli ultimi anni fanno ritorno alla casa dei genitori dopo aver sperimentato l'autonomia lavorativa e abitativa, non ritenuta più sostenibile. Nella seconda accezione, quella positiva, il boomerang indica la modalità tramite cui tentare di risolvere il problema, che è costituita dalla fitta rete di opportunità formative e di partecipazione civica che verranno messe in campo per accrescere le loro competenze, favorire la loro autonomia e il loro protagonismo nel mondo del lavoro e della società in cui vivono.Arci Mantova in specifico si occuperà di promuovere l'associazionismo di promozione sociale fra i giovani e le opportunità offerte dal servizio civile, oltre alla gestione delle attività di comunicazione del progetto. Oltre ad Arci Mantova, sono partner di progetto il consorzio Sol.Co. Mantova, PromoImpresa, Csvm e Liceo Scientifico Belfiore.

C'è tempo fino al 30 giugno 2017 per partecipare al concorso "Dimmi", indetto dalla Fondazione Archivio Diaristico Nazionale, che ha lo scopo di raccogliere le storie dei migranti che vivono o hanno vissuto in Italia, per dire un “basta” simbolico ed emblematico all’indifferenza, per offrire un canale in cui convogliare le voci e l’ascolto dei milioni di esseri umani che si trovano nel nostro Paese, costruire una memoria collettiva che appartenga a tutti i cittadini. Il concorso è aperto alle prime 100 opere che saranno presentate entro il 30 giugno 2017 e - non trattandosi di un concorso letterario - è organizzato per raccogliere testimonianze personali altrimenti destinate a non essere conosciute. Tutte le opere che arriveranno dopo le prime 100 ammesse al concorso saranno conservate presso l'Archivio Diaristico Nazionale. Poche fondamentali regole: saranno ammessi al concorso i racconti in forma scritta e quelli che si serviranno di fotografie, immagini, e-mail, lettere e disegni, cartoline, video o musica. I racconti dovranno essere inediti e strettamente autobiografici, cioè riferiti a se stessi.

Il Consiglio dei Ministri di Venerdì scorso, 10 Febbraio, ha licenziato il Decreto Legislativo necessario a rendere operativo l’art. 8 della legge 106/2016 che ha istituito il Servizio Civile Universale, terza fase del servizio civile in Italia: dopo il servizio civile degli obiettori di coscienza e quello Nazionale, su base volontaria, ecco quello Universale. Si apre ora una fase di transizione che vedrà il 2017 e forse una parte del 2018 ancora gestiti con le norme in vigore, ma nello stesso tempo verranno definite le nuove normative sulle materie concrete. Ambiti di intervento ampliati, deleghe ridistribuite tra i livelli locali e nazionale, più flessibilità per i giovani nella tempistica del servizio, ampliata la partecipazione agli stranieri, maggiore attenzione ai giovani con minori possibilità e inserita la possibilità di svolgere un'esperienza all'estero durante il servizio: ecco in breve le novità del nuovo istituto, così come annunciato dal Governo.

Un 2017 scoppiettante per Gli Scarponauti che, oltre alle gite fuori porta in giornata, propongono un ampio calendario di viaggi in Italia e all'estero alla scoperta delle bellezze della natura, in collaborazione con l'agenzia On The Road Travel. Si parte il 25 marzo con una sei giorni alla scoperta del Gargano, tra storia, mito e panorami mozziafiato mentre o il ponte del 25 aprile ci si sposta in Toscana, per fare un trekking sulla via Francigena nella splendida Val D'Orcia. Dal 17 al 21 maggio è previsto un ciclotour che partirà dal Lago di Garda fino ad arrivare al mare Adriatico; questo percorso viene proposto anche nel periodo autunnale, dal 13 al 17 settembre. Tre le proposte all'estero: dall'1 al 6 giugno si vola in Corsica, alla scoperta del percorso costiero  del "Sentiero dei Doganieri"; dal 14 al 25 agosto la protagonista sarà la Georgia, sulle tracce di Prometeo in cammino sui sentieri del Caucaso mentre a ottobre si andrà alla scoperta della luce del sud in Marocco. Ultimo viaggio previsto, per il ponte dell'Immacolata, dal 7 al 12 dicembre, per visitare il mare dd'Inverno dell'Isola del Giglio. Per informazioni: www.scarponauti.it/viaggi o 0376 337149.

Il circolo Arci Primo Maggio, in collaborazione con Sherpa Viaggi di Pegognaga, organizza un viaggio di due giorni a Torino e alla reggia di Venaria Reale l'1 e 2 aprile 2017. La quota è di 218 € per i soci Arci (230 € per i non soci) e comprende il viaggio in pullman, mezza pensione in hotel a 3 stelle, visite guidate e ingressi al Museo Egizio, a Palazzo Reale e alla reggia di Venaria. Prenotazioni entro il 20 febbraio. Informazioni presso il circolo: 0376 615628.

Il circolo Arci Donini organizza un corso base di cucito creativo, per imparare le più semplici tecniche da utilizzare anche e soprattutto in caso di bisogno quotidiano (rattoppare un buco, cucire un orlo, accorciare un pantalone etc). Il corso si terrà tutti i venerdì dalle 16 alle 18, a partire dal 3 marzo 2017. Il corso avrà inizio al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipati e prevede un numero massimo di 10 iscritti. Il corso ha un costo di 10 € a incontro, che comrpende anche il kit di cucito e i materiali forniti di volta in volta dall'insegnante. Il corso è tenuto da Luciana Tabai, sarta confezionista da oltre 30 anni. La partecipazione è riservata ai soci Arci. Iscrizioni: Arci Donini 0376 365930. Informazioni: Luciana Tabai 331 4485865.

L'Arco e le Pietre

Campagna tesseramento 2016/2017

Sala Prove e Studio Registrazione

Scarica l'APP di Arci

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito